Comunicato Stampa n° 7 del 13/07/2017
GIVOVA SCAFATI VOTATA AI GIOVANI, INGAGGIATO IL PLAYMAKER GABRIELE ROMEO
La politica di puntare ed investire parecchio sui giovani in vista della prossima stagione agonistica ha condotto alla conclusione dell’accordo per il prossimo campionato di serie A2 tra la Givova Scafati e l’atleta Gabriele Romeo.
Playmaker romano, nato nel 1997, muoveva i suoi primi passi nella capitale, mostrando sin da subito di avere i numeri giusti per una carriera di buon livello. Tant’è che già a partire dalla stagione 2013/2014, all’età di soli sedici anni, veniva aggregato in pianta stabile alla prima squadra dell’Eurobasket Roma in Div. Naz. B (girone C). In tre stagioni consecutive con la stessa maglia, si guadagnava con lavoro, sacrificio e dedizione i minuti che gli venivano concessi, trovando spesso anche la via del canestro: 1,32 punti in circa 8’ di utilizzo in media nel 2013/2014; 8,17 punti in circa 22’ di utilizzo in media nel 2014/2015; 5,84 punti in circa 14’ di utilizzo in media nel 2015/2016. Esordiva anche in massima serie (stagione 2014/2015) con la maglia della Acea Roma, contro la V. L. Pesaro, realizzando 5 punti, con il 100% di realizzazione. Le sue ottime performance gli valevano l’interessamento, a febbraio 2016, del Bcc Agropoli, neo promosso in serie A2: con coach Antonio Paternoster disputava 11 partite tra stagione regolare e play-off, mettendo a segno 42 punti (3,82 a partita); nel corso della regular season, segnava 12 punti, con una media di 1,86 a partita; la media è salita sensibilmente nei play-off (7.25 a partita), quando ha totalizzato 29 punti (nella serie play-off contro la Fortitudo Bologna, in quattro presenze, faceva registrare 19’ di utilizzo e 7,25 punti di media a partita). Tanto bastava per entrare nelle grazie di coach Alex Finelli, che lo teneva ad Agropoli anche nella successiva stagione 2016/2017, nella quale si consacrava come giocatore di categoria, chiudendo il campionato con 5,12 punti in circa 19’ di utilizzo in media a partita. Ottimi i suoi risultati conseguiti a livello giovanile (Finali Nazionali under 15 a Desio nel 2012; Finali Nazionali DNG a Udine nel 2014 e a Torino nel 2015), che gli hanno permesso di essere più volte convocato per le rappresentative nazionali under 17, under 18, under 19 e under 20.

Antonio Pollioso
Ufficio Stampa
Basket Scafati 1969

 

ROMEO

Lascia un commento