Comunicato Stampa n° 61 del 01/12/2017
SECONDA SFIDA INTERNA CONSECUTIVA, CONTRO BIELLA PALLA A DUE ALLE ORE 17:00
Secondo turno interno in sette giorni per la Givova Scafati, che, dopo la vittoria contro il Lighthouse Trapani, proverà a bissare il risultato anche domenica sera al PalaMangano, alle ore 17:00, contro l’Eurotrend Biella. Contando sull’apporto e sul sostegno dei propri tifosi, la compagine dell’Agro cercherà di conservare la propria imbattibilità casalinga e di conquistare punti preziosi per la classifica, soprattutto in ottica Final Eight di Coppa Italia. Punti che varrebbero doppio contro una diretta concorrente come la formazione piemontese, che la precede di due punti in classifica e che gode di un roster di prim’ordine, sicuramente tra i più competitivi del girone ovest. Alla sua seconda stagione sulla panchina rossoblù, coach Michele Carrea ha già dato dimostrazione di grande competenza e serietà, che oggi gli consentono di essere annoverato tra i migliori allenatori della seconda categoria nazionale. Può disporre di un organico competitivo, che gode di ben quattro atleti con medie realizzative da doppia cifra: il playmaker statunitense Ferguson (17 punti), il connazionale Bowers (14 punti), il centro Tessitori (15 punti) e l’ala grande Sgobba (10,5 punti). Senza dimenticare, poi, la guardia Uglietti (gran tiratore, da 60% di realizzazione da tre punti), l’esperta ala grande Chiarastella, il playmaker di scorta Danna, e i giovani (classe ’97) di belle speranze Pollone (guardia) e Rattalino (centro). Contro una squadra così assortita in ogni reparto e ottimamente assemblata servirà la migliore Givova Scafati, che, nonostante qualche acciaccato ed influenzato che ha costretto la squadra ad allenarsi a ranghi ridotti nel corso della settimana, dovrebbe comunque consentire a coach Perdichizzi di disporre dell’organico al completo.

Dichiarazione del general manager Gino Guastaferro: «Giocheremo in anticipo alle ore 17:00, contro un team molto forte, che merita rispetto e massima attenzione. Abbiamo fatto bene domenica scorsa contro Trapani, ma stavolta dovremo fare meglio. Biella è una squadra maggiormente prolifica fuori casa che in casa, quindi la nostra attenzione difensiva dovrà essere ai massimi livelli. Dispone di un ottimo roster, con due americani che conoscono bene la categoria, e ben quattro giocatori con medie superiori alla doppia cifra. Dovremo sfruttare il vantaggio di giocare tra le mura amiche, puntando sul sostegno dei nostri supporters. Veniamo da una settimana condizionata da qualche acciacco, ma siamo comunque pronti ad affrontare questa sfida, grazie al lavoro certosino di coach Perdichizzi e del suo assistente, che presteranno molta attenzione ai dettagli, quelli che alla fine potrebbero fare la differenza. Non so se sarà una partita fondamentale in ottica Final Eight, ma la vittoria sicuramente ci consentirebbe di compiere un importante passo avanti».

Dichiarazione del centro Marco Ammannato: «La vittoria contro Trapani è stata molto importante, perché ci ha permessi di sorpassare i siciliani in classifica e di avere il vantaggio dello scontro diretto, in ottica corsa al quarto posto, che ci consentirebbe, al termine del turno di andata, di qualificarci alle Final Eight di Coppa Italia. Ora ci stiamo preparando ad un’altra sfida molto importante contro Biella, che ci precede in classifica. I nostri prossimi avversari sono molto temibili, hanno cambiato poco rispetto alla passata stagione e dispongono di un buon roster, composto da giovani di belle speranze, dalle stelle Ferguson e Tessitori e da atleti di ottima caratura come Bowers e Chiarastella, oltre ovviamente ad un ottimo allenatore. Dobbiamo partire dalla nostra difesa, finora chiave di volta dei nostri successi, e confidare sull’apporto del PalaMangano, che chiamo a raccolta in occasione di questa sfida che potrebbe essere decisiva per la qualificazione alla Coppa Italia. Abbiamo qualche acciaccato, ma per domenica saremo di sicuro tutti al meglio, pronti a dare ciascuno il proprio contributo».

Arbitreranno l’incontro i signori Masi Andrea di Firenze, Maschio Duccio di Firenze e Valleriani Daniele di Ferentino. La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica sui sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna ed in streaming su ViviRadioWeb dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ (media partner della Givova Scafati). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di lunedì (ore 15:00) e, in replica, martedì (ore 21:00).

 

Antonio Pollioso
Ufficio Stampa
Basket Scafati 1969

Lascia un commento