I gialloblù di Scafati perdono a Latina e restano all’ultimo posto in classifica. In arrivo i rinforzi Jackson e Metreveli

 

Quarta sconfitta consecutiva per la Givova Scafati Basket nel girone Ovest della serie A2. Scafati crolla anche a Latina (74-61) e resta desolatamente all’ultimo posto in classifica alla vigilia della riapertura del mercato che porterà alla mini rivoluzione nel roster. Oltre a Tony Dobbins, già a Scafati da alcune settimane, si parla dell’arrivo di Darryl Jackson in uscita dalla Juve Caserta e del lungo Nika Metreveli. In uscita, oltre a Patrick Baldassarre, dovrebbero esserci anche Panzini e Perez. Nella diciottesima giornata, intanto, ennesima delusione per la Givova che perde la terza trasferta di fila crollando nella ripresa, tradito dai suoi esterni, protagonisti di una serata da dimenticare (Naimy e Crow 7 a testa, Santiangeli 3). Non basta la prova solida sotto canestro di Fantoni (21 punti e 12 rimbalzi) e Linton Johnson (16 punti e l i rimbalzi) perché Scafati tira malissimo (18/42 da 2 e 4/25 da 3) crollando nella ripresa, dopo aver retto nei primi due quarti (35-35 al 20°) dove era riuscita a guadagnare anche dei timidi vantaggi. Nella ripresa sale in cattedra lo scatenato Arledge (26 punti e 13 rimbalzi), che già all’andata era stato fautore del blitz di Latina al Palamangano e per Scafati è buio pesto. Terzo quarto da censura. La Givova segna solamente dieci punti (arriva anche l’unica tripla di Santiangeli) mentre Latina comincia a prendere il largo (53-45 al 30°). Ultimo quarto con Latina che vola sul +13 (60-47 al 33°). Scafati prova a reagire e con Johnson, Crow e Fantoni ritorna sotto fino al -5 (64-59 al 37°) prima che il solito Arledge la chiuda con una tripla. Ormai è troppo tardi per una disperata rimonta e Latina può controllare il match fino al 74-61 finale. Comincia adesso la fase decisiva della stagione dove Scafati arriverà a giocarsela con i nuovi acquisti. La classifica è drammatica con la Givova ultimissima a quota 8 punti, ma la notizia positiva e che le ultime della classe restano a contatto. Agropoli (sette sconfitte consecutive) è penultima a quota 10, mentre Rieti e Viola Reggio Calabria sono entrambe a 12 punti. In pratica saranno due spareggi per non retrocedere i prossimi due impegni della Givova che domenica prossima ospiterà al Palamangano Rieti, mentre tra due settimane giocherà in trasferta il derby contro il Basket Agropoli.
(ìdr)
C RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: La Città del 23 Gennaio 2017

Lascia un commento