Benvenuti nel sito ufficiale scafatibasket.com

GIVOVA SCAFATI, VIRTUS ROMA NEL MIRINO. CENTESIMA DI CROW IN GIALLOBLU’.

Comunicato Stampa n° 86 del 26/01/2018

GIVOVA SCAFATI, VIRTUS ROMA NEL MIRINO. CENTESIMA DI CROW IN GIALLOBLU’.
La terza giornata di ritorno del girone ovest del campionato di serie A2 coincide con la centesima
apparizione in una gara ufficiale di capitan Crow in maglia gialloblù. Un motivo in più per vincere e
convincere sul parquet amico del PalaMangano contro la Virtus Roma domenica, con palla a due alle ore
18:00.
Sebbene sia penultima in classifica, la Givova Scafati non può permettersi di sottovalutare
l’avversario e di approcciare in maniera tenera l’incontro. La compagine capitolina, infatti, scenderà in
campo senza alcuna pressione, con l’obiettivo di provare a centrare quella vittoria di prestigio, che
potrebbe dare uno scossone al proprio campionato e dargli una sterzata positiva. Lo sa bene coach Luca
Bechi, che ha motivato a dovere i suoi uomini, affinché provino a fare il colpaccio sulle sponde del fiume
Sarno. L’organico di cui potrà disporre non è sicuramente da bassifondi della classifica e metterebbe paura
a qualsiasi avversario di categoria. I due atleti più pericolosi sono senza dubbio gli statunitensi Roberts (ala
grande da 20,5 punti e 9 rimbalzi di media) e Thomas (ala piccola da 20,4 punti di media), seguiti da Landi
(centro da 12 punti di media) e da un nucleo di italiani di esperienza ed affidabilità come Chessa (guardia),
Baldasso (playmaker), Filloy (ala grande) e Maresca (ala piccola), ai quali si è aggiunto negli ultimi giorni il
playmaker Parente, proveniente dall’Auxilium Torino (serie A), che farà al PalaMangano il suo esordio in
casacca giallorossa. Non sarà invece della contesa il pivot Vedovato, reduce da una frattura composta della
base del quinto metacarpo della mano sinistra nell’ultimo incontro di campionato contro Metextra Reggio
Calabria. A completamento dell’organico ci saranno invece i giovani Basile (playmaker), Lucarelli (guardia)
e Donadoni (ala piccola).
Formazione tipo ed organico al completo, invece, per la Givova Scafati, a caccia del tris di vittorie
consecutive, dopo i successi contro NPC Rieti (in casa) e Pasta Cellino Cagliari (in trasferta).

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Veniamo da un periodo positivo, anche se in classifica
abbiamo sempre mantenuto il quarto o quinto posto, con un pizzico di delusione per il mancato accesso alle
finali di Coppa Italia, sia per motivi di calendario, che per la nota vicenda Miles e per qualche partita persa non
solo per nostri demeriti, ma per qualche dubbio fischio arbitrale nella fase finale del turno di andata.
Ciononostante, stiamo disputando una stagione straordinaria, tenendo meritatamente una posizione
importante in graduatoria. Stiamo crescendo di domenica in domenica, anche se i miglioramenti nelle parti
alte della classifica sono meno evidenti rispetto a chi la classifica deve invece scalarla. Siamo contenti di
giocare in un PalaMangano che si va sempre più riempiendo di partita in partita e siamo pronti ad affrontare
domenica prossima anche la Virtus Roma, squadra molto pericolosa, a discapito di quanto recita la
graduatoria. Non merita infatti la posizione che ha in classifica e sono certo che verrà a Scafati con la testa
sgombera da qualsiasi tipo di pressione, perché non ha nulla da perdere. Noi abbiamo invece voglia di
dimostrare che stiamo attraversando un ottimo stato di forma, vogliamo migliorare e fare del PalaMangano il
nostro fortino inespugnabile, vogliosi di regalare nuove emozioni alla gente che verrà a vederci»
Dichiarazione del playmaker Emanuele Trapani: «Veniamo da due vittorie consecutive, in casa contro
Rieti e in trasferta a Cagliari, dove siamo riusciti a spuntarla su un campo ostico, dove invece squadre del
calibro di Biella e Casale Monferrato, rispettivamente prima e seconda nella graduatoria del girone ovest, sono
uscite sconfitte. Abbiamo disputato una buona prova corale ed abbiamo iniziato un buon girone di ritorno,
ma ora dobbiamo approfittare di questo buon momento di forma per imporci in questo doppio impegno
casalingo contro Virtus Roma ed Eurobasket Roma. I giallorossi sono penultimi in classifica, ma non dobbiamo farci ingannare da questo dato statistico, anzi dobbiamo affrontare la sfida con il nostro solito spirito,
mettendo in campo grinta e aggressività, soprattutto in difesa. Non sarà una partita facile, i capitolini hanno
ingaggiato di recente anche il playmaker Parente ed hanno un roster di prim’ordine, che si compone di
elementi del calibro di Baldasso e Maresca e di due ottimi americani come Roberts e Thomas».
Arbitreranno l’incontro i signori Terranova Francesco di Ferrara, Pierantozzi Marco di Ascoli Piceno
e Wassermann Stefano di Trieste.
La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale
Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”). Sarà inoltre trasmessa in
diretta radiofonica sui sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna ed in streaming su ViviRadioWeb dal sito internet
https://vivicentro.it/viviradioweb/ (media partner della Givova Scafati). Inoltre, sarà possibile assistere alla
visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in
replica, mercoledì (ore 15:00).

Antonio Pollioso
Ufficio Stampa
Basket Scafati 1969